CELEBRARE LA NAZIONE Grandi anniversari e politiche della memoria nel mondo contemporaneo

Convegno internazionale di studi nei
 150 anni dell’Italia unita VITERBO, 10-12 MARZO 2011

Archivio per Massimo Baioni

Massimo Baioni

Massimo Baioni (1963) insegna Storia contemporanea all’Università di Siena, nella Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo. Tra i suoi libri: Il fascismo e Alfredo Oriani. Il mito del precursore (Ravenna, Longo, 1988); La “religione della Patria”. Musei e istituti del culto risorgimentale (1884-1918) (Treviso, Pagus, 1994); Risorgimento in camicia nera. Studi, istituzioni, musei nell’Italia fascista (Roma, Carocci, 2006); Risorgimento conteso. Memorie e usi pubblici nell’Italia contemporanea (Reggio Emilia, Diabasis, 2009); Rituali in provincia. Feste e commemorazioni civili a Ravenna (1861-1975) (Ravenna, Longo, 2010). Fa parte della direzione della rivista  “Memoria e Ricerca”, per la quale ha curato i fascicoli monografici: La Grande guerra in vetrina, con Claudio Fogu (2001, n. 7); Esposizioni in Europa tra Ottocento e Novecento, con Alexander C.T. Geppert (2004, n. 17); Celebrare a nazione. Anniversari e commemorazioni nella società contemporanea, con Catherine Brice (2010, n. 34).

 

Annunci