CELEBRARE LA NAZIONE Grandi anniversari e politiche della memoria nel mondo contemporaneo

Convegno internazionale di studi nei
 150 anni dell’Italia unita VITERBO, 10-12 MARZO 2011

Archivio per Antonella Salomoni

Antonella Salomoni

Antonella Salomoni è professore ordinario di Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università della Calabria, dove insegna anche Storia dei diritti umani e della cittadinanza. Studiosa di storia della Russia, si è occupata di economia e società nel periodo rivoluzionario, delle forme di radicalismo religioso in epoca zarista, del genocidio degli ebrei sovietici durante il secondo conflitto mondiale, della transizione post-comunista nell’Europa orientale. E’ autrice di numerosi volumi tra i quali si segnalano: Il pensiero religioso e politico di Tolstoj in Italia, Firenze, Olschki, 1996; Il pane quotidiano. Ideologia e congiuntura nella Russia sovietica, Bologna, Il Mulino, 2001; L’Unione Sovietica e la Shoah. Genocidio, resistenza, rimozione, Bologna, Il Mulino, 2007 (trad.: Paris, La Découverte, 2008; València, Universitat de València, 2010; Premio per la Storia Luigi Salvatorelli e Premio della Fondation pour la mémoire de la Shoah). E’ inoltre curatrice di M. Foucault, Les anormaux. Cours au Collège de France. 1974-1975, Paris, Gallimard-Le Seuil, 1999 (trad.: Milano, Feltrinelli, 2000). Sta attualmente portando a compimento per l’editore Il Mulino un volume sull’eccidio nazista di Babin Jar (Kiev, settembre 1941).

 

Annunci